Espositori di RIVE: dea barbatelle

Viaggio tra gli espositori di Rive 2017: DEA Barbatelle

Oggi vi presentiamo una storica azienda a conduzione familiare di San Giorgio della Richinvelda (Pn). Si chiama DEA Barbatelle: specializzata nella produzione di barbatelle innestate, marze e portinnesti, offre anche consulenze e visite guidate nel territorio. Sarà a Rive 2017 nell’area dedicata al vivaismo viticolo.

Le Radici del Vino - Aspettando Rive Enotrend - 2017

Rive a “Le Radici del Vino”, 7 ottobre 2017

Rive parteciperà a “Le Radici del Vino – Fiera Viticoltura d’Eccellenza”, evento organizzato dal 5 all’8 ottobre a San Giorgio della Richinvelda (PN). Nel pomeriggio del 7 ottobre alcuni produttori d’eccellenza del settore si presenteranno al pubblico nello spazio “Aspettando Rive Enotrend”.

UNACMA per RIVE

Unacma, l’Unione Nazionale Commercianti Macchine Agricole, ha confermato il patrocinio a Rive, la Rassegna Internazionale di Viticoltura ed Enologia che si svolgerà presso gli spazi della fiera di Pordenone dal 12 al 14 dicembre 2017.

cambiamento climatico in viticoltura

Il cambiamento climatico e il miglioramento genetico

Vi proponiamo con questo articolo le conclusioni del professor Attilio Scienza sul tema del cambiamento climatico in viticoltura, e in particolare sul ruolo degli interventi di miglioramento genetico per l’adattamento climatico della pianta.  Qui la prima parte con la storia e l’impatto del fenomeno nel tempo. Qui Scienza analizzava la possibilità di trasformare un simile pericolo in una nuova opportunità.

Area coltivata a viti in Puglia

Le DOC d’Italia: la Puglia

Accanto a Negroamaro e Primitivo, divenuti veri e propri simboli della Regione, la Puglia vanta ad oggi altre 26 denominazioni di origine controllata, 4 DOCG, tutte concentrate tra la zona di Andria e la Manduria, e 6 IGT.

Logo Rive 2017 Pordenone

Rive 2017: l’eccellenza della vitivinicoltura in mostra a Pordenone

La Rassegna Internazionale di Viticoltura ed Enologia in programma dal 12 al 14 dicembre 2017 sta raccogliendo il consenso dell’eccellenza italiana ed internazionale del settore. Tra i tanti espositori che hanno già confermato la loro presenza a Pordenone figurano leader di mercato come i Vivai Cooperativi Rauscedo (vivaismo viticolo), John Deere e New Holland (meccanizzazione), Vignetinox (viticoltura), Gortani, Tirelfrigo e Lasi (vinificazione ed enologia). Di seguito il comunicato stampa ufficiale.

Tempo di sfide per il Prosecco: l’analisi di Vasco Boatto

La previsione: Vasco Boatto, direttore Centro Interdipartimentale di Ricerche in Viticoltura ed Enologia dell’ateneo patavino e membro del Comitato Scientifico di Rive, analizza le prospettive a medio e lungo termine del mercato del vino. In una generale staticità, i produttori di spumanti potranno ancora beneficiare di una crescita annua dei consumi pari al 5-6%. Chi raccoglierà il guanto della sfida? Per il Prosecco due le strade da seguire: innalzare il posizionamento del prodotto e garantire uno sviluppo equilibrato dell’offerta.