Il Testo Unico sul Vino diventa legge

La Commissione Agricoltura alla Camera dei Deputati ha approvato il testo unico sulla viticoltura e la produzione del vino: tutta la regolamentazione del settore in una sola legge di 8 titoli e 90 articoli. Più tutele per produttori e consumatori. Parola d’ordine: semplificazione.

Prosecco più green entro il 2017

Innocente Nardi sull’uso di fitosanitari in viticoltura: “Con la salute non scherziamo e, visto che la vigna è la nostra casa, siamo i primi a vigilare”. Il presidente del Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg chiarisce in un’intervista a Gambero Rosso la posizione dei viticoltori nei confronti della sostenibilità ambientale della coltivazione del prosecco. Grandi novità per il 2017, con l’avvio a pieno regime del Protocollo Viticolo.

Glera: un’eccellenza nel sistema vivaistico nazionale

Tra le 406 varietà di viti che hanno prodotto talee innestate nel 2016, ad aggiudicarsi la palma d’oro per numero di piantine messe a vivaio è il Glera, con 23.634.913 unità. Lo riferisce il CREA (Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l’Analisi dell’Economia Agraria) attraverso il suo Servizio Nazionale di Certificazione della Vite, all’interno del sito del Mipaaf.

Vendemmia 2016: una buona annata

Secondo le prime stime di UIV, Ismea e Mipaaf, la produzione italiana del 2016 sarà pari a 48,5 milioni di ettolitri, con un +9% rispetto alla media degli ultimi 5 anni. Il clima favorevole e gli investimenti sulla qualità dei filari descrivono una situazione stabilmente in crescita per il nostro Paese, nonostante le differenze territoriali.