ENOTREND: il terzo tema dell’edizione R.I.V.E. 2018 – “Il sistema delle autorizzazioni: le prospettive della viticoltura italiana”

Sarà dedicato al sistema delle autorizzazioni il terzo tema-focus della seconda edizione di R.I.V.E. in scena alla Fiera di Pordenone dal 27 al 29 novembre individuato dal presidente del Comitato scientifico. Il nuovo regime delle autorizzazioni introdotte dalla Comunità Europea nel 2016 è stato applicato nei diversi paesi della comunità con intensità ed effetti diversificati. Accanto a paesi come l’Italia, dove le nuove regole stanno incontrando delle difficoltà applicative con squilibri evidenti tra regione e regione, in altri stati membri invece la normativa ha trovato un sostanziale consenso.

ENOTREND: il secondo tema dell’edizione R.I.V.E. 2018 – Le nuove varietà e il territorio: l’enologo chiede e il genetista risponde

Prosegue il nostro viaggio alla scoperta dei temi che rappresenteranno il focus della seconda edizione di R.I.V.E. in scena alla Fiera di Pordenone dal 27 al 29 novembre. Il Comitato scientifico presieduto dal professor Attilio Scienza ha individuato nel rapporto tra le nuove varietà ed il territorio uno dei temi meritevoli di approfondimento. Il miglioramento genetico della vite, dopo anni di attività concentrata nei soli paesi centro europei, ha avuto un discreto impulso anche nei paesi principi della produzione di uva da vino.

ENOTECNICA PILLAN: Viaggio tra gli espositori di R.I.V.E. 2018

Prosegue il viaggio tra gli espositori presenti alla seconda edizione. E’ ora la volta di Enotecnica Pillan, l’azienda di Camisano Vicentino, specializzata nella produzione di attrezzature destinate alla viticoltura: diraspatrici e pigiatrici, presse e torchi, pompe e giranti, pompe mono e peristaltiche, filtri, riempitrici, tappatori, eticchetratrici e capsulatori, contenitori e agitatori, refrigeratori, lavabottiglie e sciaquatrici. Nata nel lontano 1943 dai fratelli Alberto e Bortolo, l’azienda parte inizialmente come piccolo laboratorio familiare per rispondere già in quegli anni alle esigenze del mercato agricolo che si stava lentamente espandendo in quel primo dopoguerra.

Viaggio tra gli espositori di R.I.V.E. 2018: KIOTI

Nata come Daedong nella Corea del Sud, la Kioti è partita dai motori per passare successivamente ai trattori ed alle mietitrebbia, aprendo quindi negli USA col marchio Kioti (pronuncia all’americana: Kaiioti = coyote). Da quando il primo trattore KIOTI è stato introdotto sul mercato europeo negli anni ’90, Daedong Kioti Europe B.V. si è impegnata a fornire nuovo valore ed esperienze per più clienti. Daedong KIOTI Europe B.V. distribuisce prodotti di alta qualità in più di 30 paesi europei. Il marchio Kioti è sinonimo di eccellente rapporto qualità prezzo per performance, design, affidabilità, garanzia pluriennale, tecnologia. Kioti progetta e realizzata interamente il trattore: motore, telaio, trasmissione e cambio.

Viaggio tra gli espositori di R.I.V.E. 2018: AGRISEM INTERNATIONAL

Agrisem International è un’azienda francese, nata a metà degli anni ‘90, leader nella progettazione, produzione e vendita di attrezzi «TCS» per lavorazione del terreno e semina. Una delle sue prime innovazioni è la lama a punta retratta che permette un allentamento del terreno su tutta la larghezza dell’attrezzo, senza destrutturazione. Rispetto ad altre tecniche, offre un triplice beneficio: agronomico, economico e ambientale e profitti misurati e riconosciuti dagli agronomi. A volte copiato ma mai eguagliato, grazie ai suoi brevetti Agrisem International continua la sua strategia di innovazione. Ad esempio, crea il primo demolitore di stoppie al mondo, con dischi indipendenti, effetto retrattile e percussivo in tre dimensioni, che conferiscono un’elevata efficienza.

ZAMBELLI ENOTECH: Viaggio tra gli espositori di R.I.V.E. 2018

Da oltre un secolo Zambelli Enologia si dedica alla produzione di attrezzature dedicate al vino. Fondata nel 1888 dal fabbro Giuseppe Zambelli, che produce pompe e accessori per l’irrorazione. La tradizione si trasmette di generazione in generazione, prima con il Cav.Albano e poi con la figlia ed il genero. Nell’ottobre del 2001 Zambelli viene acquistata dai fratelli Raffaele, Lorenzo e Ivo Pillan titolari di un’affermata azienda del settore, l’Enotecnica Pillan, la cui produzione si rivolge soprattutto alle piccole e medie cantine. Dal 2005 Zambelli è diventata Zambelli Enotech, cambia il nome ma la tradizione e il marchio rimangono inalterati.

VIVAI COOPERATIVI RAUSCEDO: Viaggio tra gli espositori di R.I.V.E. 2018

Da 80 anni a Rauscedo, nel pordenonese, operano i Vivai Cooperativi Rauscedo specializzata nell’attività vivaistico-vinicola e nella produzione di barbatelle innestate. In oltre 70 anni di attività, la Vivai Cooperativi Rauscedo è diventata la più grande azienda vivaistico-viticola del mondo. Oggi la cooperativa conta 250 soci e coltiva oltre 1.200 ettari di vivaio e 1.500 a portinnesti: un potenziale enorme che permette, ogni anno, di produrre oltre 80 milioni di barbatelle suddivise in più di 4.000 combinazioni. L’estensione dei terreni da vivaio, il clima particolarmente favorevole, la grande professionalità degli associati, consentono di ottenere rese, in barbatelle di 1ª scelta, impensabili altrove, mediamente del 75%, con punte di oltre il 90%.

SORDATO: Viaggio tra gli espositori di R.I.V.E. 2018

Dal 1973, Sordato Srl, è punto di riferimento tecnologico internazionale con la produzione di impianti tecnologici di refrigerazione e condizionamento per l’enologia. Sordato si è costruita una solida reputazione nel settore, attraverso realizzazioni importanti, brevetti esclusivi e partnership eccellenti. La storia Sordato Claudio inizia la sua attività di artigiano all’inizio degli anni settanta. Quasi subito si specializza nella manutenzione degli impianti frigoriferi commerciali e industriali. È del 1983 il primo impianto per controllo e gestione della fermentazione interamente progettato e realizzato dalla ditta Sordato Claudio.

Viaggio tra gli espositori di R.I.V.E. 2018: LASI

Torna anche quest’anno a RIVE, LASI Srl, che da oltre 60 anni è l’azienda di Meolo (Ve) ed internazionale al vertice nella progettazione e realizzazione di autoclavi, fermentatori, serbatoi e presse pigiatrici per il settore enologia, oltre che a sale cottura e fermentatori per il settore birra. Più nello specifico, per il settore enologico, Lasi produce oltre ad autoclavi, fermentatori, serbatoi da stoccaggio, anche presse aperte e chiuse, vasche rettangolari, diraspatrici, passerelle, scale, strutture portanti. Tutti gli impianti prodotti, sono ideati e realizzati con la massima cura, con la migliore tecnologia e con l’impiego di acciaio inossidabile di assoluta prima scelta, certificato e di sola provenienza europea.

Viaggio tra gli espositori di R.I.V.E. 2018: EUROPIAVE

Da oltre 20 anni Europiave opera nel settore delle macchine agricole, da giardinaggio ed enologiche. L’azienda nasce nel 1987 a Cimadolmo (TV), sottoforma di snc, come officina di riparazione di macchinari agricoli. Europiave si è sviluppata grazie alla passione e dedizione di Luciano Battistella ed oggi, con l’ingresso in società dei figli Fabio ed Elisa la stessa azienda riscopre un volto più giovane e dinamico al passo con i tempi. Negli anni Europiave è divenuta una realtà importante e punto di riferimento del settore agricolo, in continua crescita e sempre al passo con le più moderne tecnologie. Europiave si rivolge a privati, terzisti, dettaglianti e venditori all’ingrosso di tutto il Veneto e Friuli Venezia Giulia ed occasionalmente opera anche all’estero.