Il tè al prosecco: è subito discordia

Un colosso della grande distribuzione britannica s’inventa per Natale il tè in bustina al Prosecco e scatena le ire del Consorzio di tutela della Doc del Prosecco. “Non hanno l’autorizzazione per usare quel marchio “ dichiara il presidente Zanette al Corriere del Veneto.

Il suolo: l’anello più fragile del terroir

“Sappiamo di più sul movimento dei corpi celesti che sul terreno dove sono i nostri piedi” (Leonardo da Vinci,1452-1519). Il suolo è l’unico elemento del terroir che non può essere delocalizzato o imitato ma, all’interno dell’ecosistema di produzione del vino, costituisce l’anello più debole. Attilio Scienza, del Centro interdipartimentale di ricerca per l’innovazione in viticoltura ed enologia dell’Università degli studi di Milano, spiega l’importanza di sviluppare strategie conservative per non disperdere la ricchezza dei nostri suoli e salvaguardare l’unicità dei vini che vi si producono.

vendemmia 2017

Il ruolo della biodiversità nella viticoltura

Per fare il vino buono non basta un buon vitigno: le condizioni del terreno in cui cresce il vigneto e le modalità con cui la coltura viene gestita influiscono sulla biodiversità e quindi sull’equilibrio delle varie specie coesistenti. In questo articolo vediamo due tecniche di lotta alle infestanti che aiutano la biodiversità: inerbimento e pacciamatura. A cura del Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali dell’Università degli studi di Milano.

I 10 (e più) spumanti per festeggiare a Natale e Capodanno

Elle Gourmet propone una rassegna di bollicine per le festività 2016/2017. Una “non classifica” che propone un viaggio enologico “rigorosamente tricolore” lungo lo stivale, passando per Bolzano, Trento, Brescia,Treviso, Modena e Pavia fino ad arrivare a Foggia. Internazionale, invece, la selezione di Effervescents du Monde presentata dal portale Universofood.

Il Prosecco fa bene alla salute!

A sostenerlo è una ricerca dell’università di Reading, in Gran Bretagna: bere due bicchieri al giorno di vino spumante comporterebbe dei benefici per il cuore e la circolazione sanguigna, oltre a migliorare la memoria spaziale.