espositori

Viaggio tra gli espositori di R.I.V.E. 2018: Bioenologia

Bioenologia è un’azienda, con sede ad Oderzo, che crede nella forza rigeneratrice della natura, studiando i processi biologici che consentono di impiegare al meglio le potenzialità di materie prime spontanee evitando l’utilizzo di additivi chimici.

Storia
L’azienda nasce dalla passione e dalla dedizione di Maurizio Polo, un imprenditore che da oltre trent’anni orienta il suo viaggio professionale nell’affascinante mondo della ricerca e dell’innovazione. Bioenologia viene fondata nel 1980 come laboratorio di analisi e consulenza nel settore enologico e nel 1990 nasce Bioenologia 2.0, società per la produzione di additivi alimentari ed enologici. Nel corso degli anni gli elevati investimenti in ricerca scientifica e in tecnologia, assieme ad uno staff in continua crescita, pongono Bioenologia 2.0 tra le più avanzate aziende italiane del settore.

PoloLab

Il Laboratorio investe costantemente in ricerca e strumentazione all’avanguardia al fine di disporre della migliore tecnologia disponibile sul mercato. PoloLab si occupa di monitorare le fermentazioni, di gestire diversi tipi di vinificazione, di controllare le fondamentali fasi di imbottigliamento e di ispezionare le materie prime. Il Laboratorio ha raggiunto grandi risultati in diversi ambiti dell’enologia: l’innovativo metodo per vinificare senza l’aggiunta di anidride solforosa e la tecnica per ottenere vini stabili alle precipitazioni tartariche.  Si tratta del primo laboratorio in Europa che messo a punto e accreditato il metodo per determinare la vasta gamma di metaboliti che causano l’odore di tappo, il cosiddetto “difetto di tappo/muffa”. Ogni anno vengono eseguite più di 18.000 analisi, che garantiscono la qualità del vino di quasi 60 milioni di bottiglie. Sono oltre 30 milioni le bottiglie tappate con sugheri controllati con le metodiche dei nostri moderni sistemi analitici.

Produzione
L’azienda sorge su una superficie di 8.000 mq, dove un pool di enologi, microbiologi, chimici e tecnologi alimentari si serve di strumentazione, impianti e biotecnologie all’avanguardia. Bioenologia propone una gamma completa di prodotti naturali per l’enologia, frutto di collaudati processi biologici che spaziano dagli attivanti di fermentazione tradizionali e di alta qualità ai chiarificanti e stabilizzanti, dagli enzimi e autolisati speciali lieviti in crema e secchi ai super tannini e dalle estrazioni di aromi e colore ai trattamenti anti fenoli volatili e antimarciume.