Magazine

-3 giorni! Le banche partner di RIVE 2017

Finiamo oggi la nostra carrellata sui partner di Rive presentandovi le due banche partner: si tratta della Banca Popolare di Cividale e della Banca di Credito Cooperativo Pordenonese.

banca di Cividale partner RIVEBanca Popolare di Cividale
L’istituto costituisce un punto di riferimento per il Friuli Venezia Giulia e il Veneto orientale: nata nel 1886 come Banca Cooperativa, è divenuto Banca Popolare nel 1949. Una serie di accordi di partnership e alleanze hanno portato alla creazione di un gruppo bancario nel 2002, mentre l’ultimo passaggio in ordine di tempo è avvenuto nel 2013, quando la fusione di Banca Cividale Spa e Nordest Banca ha dato vita alla Banca Popolare di Cividale.

Banca di Credito Cooperativo Pordenonese
La banca nasce dall’unione delle Casse Rurali ed Artigiane di Pravisdomini (1884), di Azzano Decimo (1895) e San Quirino (1985): ad oggi è una banca leader sul territorio, con 27 filiali in 47 Comuni nelle provincie di Pordenone, Udine, Treviso, Venezia e Belluno.

A Rive 2017 si terrà il convegno “Banche del vino: le BCC per l’innovazione e lo sviluppo della filiera vitivinicola”, a cura della Banca di Credito Cooperativo Pordenonese. L’appuntamento è per giovedì 14 dicembre, dalle 14.30 alle 16.30, nella Sala Zuliani del Centro Servizi della fiera di Pordenone. Interverranno: Mauro Conti, direttore di BIT SPA; Angelo Divittini di Sata Studio Agronomico; Enzo Mescalchin della Fondazione Edmund Mach di San Michele all’Adige; Giorgio Candusso e Luigi Duranti di Iccrea Bancaimpresa; Walter Lorenzon, presidente del BCC Pordenonese.