Comitato Scientifico

Dal Comitato Scientifico i temi cardine del progetto Enotrend

A Dicembre 2017, e precisamente dal 12 al 14, Pordenone Fiere ospiterà un evento unico: la prima fiera che metterà insieme i produttori dell’intera filiera del vino, una manifestazione che vedrà sotto “lo stesso tetto” vivaisti, viticoltori, cantine ed enologi. Tutti insieme, per riscrivere il futuro del settore in Italia. Con il fondamentale supporto di un Comitato Scientifico d’eccellenza. Lo stesso che supporta questo blog, spazio di informazione e confronto sul mondo del vino, sull’attualità e sulle prospettive future.

Il Comitato Scientifico mette le basi del progetto Enotrend

Enotrend è un progetto che prevede una serie di interventi formativi e informativi paralleli e in parte contemporanei all’evento fieristico. Questo blog ne è parte integrante, grazie anche ai preziosi contributi e suggerimenti del Comitato Scientifico. Il gruppo, composto da 10 tra docenti universitari cultori della materia ed enologi, è guidato dal professor Attilio Scienza. La prima riunione della compagine si è svolta a dicembre, ma è nella seconda, che li ha visti a confronto proprio nei giorni scorsi, che sono state messe le basi del programma che sarà proposto nei giorni di Rive 2017 a tutti i visitatori e gli espositori.

Quattro i filoni tematici individuati, che si concretizzeranno in un evento principale ed in una serie di workshop formativi.

Per tutti i dettagli sul programma e sui relatori, stay tuned!

 

Rive 2017: chi, cosa, come e quando  

Rive sta per Rassegna Internazionale di Viticoltura ed Enologia: una fiera biennale, che si terrà a Pordenone dal 12 al 14 dicembre del 2017. L’evento è organizzato da Pordenone Fiere in collaborazione con Regione FVG, Assoenologi, Consorzio Doc FVG ed Ersa ed è l’unico appuntamento di settore ad ospitare l’intera filiera di produzione del vino. Nelle intenzioni degli organizzatori, Rive diventerà un’occasione unica per promuovere un territorio che ospita due eccellenze mondiali, da una parte il vivaismo viticolo, dall’altro la produzione di Prosecco, mettendo le basi per il futuro sviluppo dell’intero settore in Italia.  A poche settimane dal lancio ufficiale della fiera, hanno già confermato la loro partecipazione alcune importanti aziende del settore, ponendo le basi per un networking intenso e proficuo per tutti i partecipanti.